Benvenuto da Würth Italia Solo per professionisti con P. IVA
Lama multiuso bimetallica per sega a nastro
Lama multiuso bimetallica per sega a nastro - 1
Lama multiuso bimetallica per sega a nastro - 2
Lama multiuso bimetallica per sega a nastro - 3

Le immagini sono esemplificative. Selezionare i singoli articoli nella tabella seguente per maggiori informazioni, ulteriori immagini e documenti.

Lama multiuso bimetallica per sega a nastro

Una lama per tutti i lavori

Leggi la descrizione del prodotto

Disponibile nelle versioni 43

Effettua il login per visualizzare i prezzi

Solo per utilizzatori professionali

Registrati ora per accedere ad oltre 125.000 prodotti.

Altre varianti

Solo per utilizzatori professionali

Registrati ora per accedere ad oltre 125.000 prodotti.

Servizio Clienti: 0471 828 000 anche su Whatsapp  

Effettua il login per visualizzare i prezzi

Bi-Metall: (nastro portante in acciaio per molle, denti in acciaio al cobalto M42)



Nuova, esclusiva e brevettata geometria di denti in Bi-Metall M42 (WO 02/42029 A1)


  • Facile selezione del nastro, visto che bastano tre tipologie di dentatura per coprire una vasta gamma di applicazioni e spessori di materiali.

  • Risparmio sui costi grazie ai tempi minimi di montaggio

  • Molto versatile, utilizzabile per applicazioni quali materiali pieni, tubi, profili, fasci e contorni

  • Taglio senza problemi di un'ampia gamma di materiali, tra cui acciai da costruzione, acciai inossidabili, acciai per utensili, ghisa, metalli non ferrosi (alluminio, rame e ottone) e perfino plastica.


Dorso rinforzato del dente


  • Durata 2-3 volte maggiore rispetto alle tradizionali lame per seghe a nastro

  • Risparmio sui costi grazie ai tempi minimi di montaggio
Indicazione

Le punte dei denti M42 sono estremamente resistenti al calore e molto potenti, indipendentemente dal refrigerante utilizzato.



La lama multiuso ZEBRA per sega a nastro è una lama molto aggressiva con un'elevata capacità di penetrazione; per questo motivo, l'utente deve rispettare i seguenti punti:


  • Mettere bene in tensione la lama per evitare eventuali oscillazioni dei denti.

  • Avvicinare con delicatezza la lama al pezzo da tagliare.

  • Esercitare una pressione moderata (ca. 30-40% inferiore rispetto alle lame tradizionali), soprattutto nel taglio di profilati.